RADIO CIRCUITO SOLARE

LA TUA RADIO DEL CUORE

Per ulteriori informazioni:

Tel.: 555-555 5555

Fax: 555-555 5555

E-mail: prova@example.com

Andy si racconta !

 

PICCOLA AUTOBIOGRAFIA DI ANDY SIMONIELLO SU ANDY SIMONIELLO.

 

Nasce negli USA svezzato da Elvis e da tutto il movimento rock’n’roll. Portato giovanissimo in Italia trova Bobby Solo e Rita Pavone e s’innamora di Gianni Morandi! Ma la cosa dura poco: s’immerge completamente nel mondo del rock anni ’70 USA, UK e I e il jazz gli entra dentro e non lo lascia più. Collezionista di Miles Davis e della “Rapsodia in blu” di George Gershwin (a tutt’oggi ne possiede 155 versioni: aiutatelo a continuare!), adora fraternamente Brian Auger, tifa per la Premiata Forneria Marconi ed è Luciobattistiano convinto. La sua passione per la musica lo porta nel 1978 a vendere privatamente dischi, per poi aprire un negozio l’anno dopo, per poi chiuderlo dopo 19 anni, per poi rivendere di nuovo dischi privatamente. Scrive articoletti musicali apparsi su siti internet e sul giornale “Discomania” di Cava dè Tirreni. Altri articoli, non musicali, ma di denuncia sociale, appaiano su giornalini e sito web locali: ciò gli crea simpatica solidarietà del popolo e antipatico malumore dei “colpiti”. E’ vergognosamente autore di uno manoscritto pseudo-umoristico intitolato “Calvizie, Miopia e Morte”, di propria produzione editoriale, (cioè se lo stampa col computer!).

Ha una passione sfegatata per Robert De Niro. Una volta ha stretto la mano a Mike Buongiorno, ha partecipato a “Per voi giovani” con Mario Luzzatto Fegiz, ha un poster di Maradona con dedica personale, conosce un avvocato che ha visto i Beatles in concerto durante la loro tournee italiana e ultimamente è apparso in TV  in “Costume e Società” al TG2. Può servire per il curriculum?

D.J. radiofonico sin dal 1977 in varie emittenti della zona ed è uno dei “padri fondatori” di “Radio Spazio Blu”, tutt’ora “viva” a Gaeta. Collabora con Radio Circuito Solare dal giugno del 2005.

Gli piace essere in pace con tutti, ma attenti: all’occorrenza può diventare una bestia nera!

Andy in una mostra del Disco del Parco dei Principi a Roma