RADIO CIRCUITO SOLARE

LA TUA RADIO DEL CUORE

                                                                                                          

 

 

 

RADIO ALTRA MUSICA

 

La musica alternativa del XX° secolo!

 

Era dal ’82 che non “facevo” radio, una delle mie grandi passioni, quando io e l’amico Achille Rizzo, con il notevole contributo di Franco Petrella e Franco Rocco, facemmo nascere a Sessa in un vicoletto nei pressi del Duomo, RADIO SPAZIO BLU (emittente tuttora esistente a Gaeta!). Sin dai tempi di Radio Aurunca Centro, pionieristica emittente che trasmetteva da Ponte già dalla seconda metà degli anni ’70, arrivando a Radio Spazio Blu, passando per Radio Gamma (emittente sita in località Casamare, destinata poi a essere trasferita a Sessa col nuovo nome appunto di Radio Spazio Blu), la mia passione per un certo tipo di musica mi portava al desiderio di trasmetterla via radio per propagandarla il più possibile, dando modo agli appassionati di riascoltare la loro musica preferita e ai più giovani di scoprire i musicisti e i dischi di un ricco passato musicale appena terminato. Chiaramente mi riferisco a tutta l’ondata  alternativa musicale che partì dagli ultimi anni ’60 per poi occupare per una decina di anni la scena musicale mondiale: tutto il nuovo movimento “rock” o “pop” , come si diceva allora, con la psichedelìa, il rock con le sue varie “contaminazioni” (col jazz, col blues, con la musica classica, l’hard, ecc.), il jazz elettrico, il country americano, il folklore britannico, le sperimentazioni elettroniche, il progressivo italiano che si “faceva largo” in Europa e nel mondo.

Erano passati tanti anni dal mio “silenzio radiofonico” che avevo deciso, nel 2005, dopo lunga meditazione, che non potevo più “starmene zitto” e ho interpellato l’unica emittente della zona, Radio Circuito Solare, che Antonio Renoso riesce a tenere in vita con passione ormai da trent’anni!!

Sapendo però che questa emittente è rivolta a un pubblico con esigenze musicali leggere e distensive, avevo dei dubbi che la mia proposta, cioè andare in onda con musica alternativa a quella che veniva solitamente trasmessa, non poteva avere riscontro da parte della direzione della radio in questione.Invece Renoso, alle mie proposte, ha risposto positivamente e su mia richiesta specifica mi aveva concesso due spazi settimanali di 90 minuti senza interruzione pubblicitaria.

Così, il 14 giugno scorso, è partita L’ALTRA MUSICA, dove per “altra” si intendeva tutta la musica fine anni ’60 e inizi anni ’70 che ormai non trova più tanto spazio nelle emittenti radiofoniche italiane.

L’Altra Musica, per tre mesi, fino al 16 settembre, ha offerto il meglio di quel periodo musicale, cercando anche di non trasmettere dei vari gruppi e musicisti i brani più noti, ma “scavando” nei loro album brani molto interessanti, che io stesso riscoprivo nel preparare di volta in volta la scaletta musicale del programma.

Una delle caratteristiche de L’Altra Musica è stata quella di trasmettere all’inizio di ogni appuntamento un brano dei Beatles, dal loro periodo più florido ed evolutivo (dal ’67 in poi), proprio perché molti musicisti di quell’epoca hanno ascoltato i loro dischi, rimanendone influenzati in seguito nel comporre ed eseguire i loro primi lavori. Come ho già avuto modo di raccontare nella puntata del 12 luglio, quando è andato in onda il brano dei Beatles (composto da John Lennon) LUCY IN THE SKY WITH DIAMONDS, David Gilmour, chitarrista dei Pink Floyd, dichiarò, a proposito della canzone in questione: “…è il brano che ha spinto le band della nostra generazione a esplorare nuovi orizzonti espressivi”.

L’Altra Musica è andata avanti per tre mesi, trasmettendo brani di circa 170 fra cantanti, musicisti e gruppi (con qualche raro “ritorno” ma con brani diversi), aprendo uno spazio dedicato ai musicisti italiani, e accogliendo nello studio radiofonico vari ospiti che, di volta in volta, hanno contribuito alla riuscita del programma con una loro scelta musicale.

Dopo aver preso una pausa di un mese circa, dal 18 ottobre sono tornato “nell’etere”, sempre da Radio Circuito Solare, con il programma RADIO ALTRA MUSICA dove ho allargato giustamente gli orizzonti alternativi musicali anche agli anni ’80 e ’90, non disdegnando di “scendere” fino agli anni ’60 e ’50 per non trascurare il jazz, che rimane una delle mie più grandi passioni musicali. Radio Altra Musica va in onda ogni martedì sera dalle 19:30 fino alle 21:00: nei suoi finora 33 appuntamenti (al 30 maggio 2006) ha già mandato in onda più di 300 nomi diversi, trasmettendo ogni volta nell’arco della serata uno “spazio aperto” (5/6 brani) dedicato di volta in volta a un gruppo, un musicista, un cantante, un album in particolare. Specialissimi sono stati gli spazi dedicati ai due componenti dei Beatles ormai non più tra noi: nell’appuntamento del 29 novembre ho ricordato abbondantemente George Harrison cui ricorreva il giorno dopo il 4° anniversario della morte. L’appuntamento del 6 dicembre invece è stato quasi interamente dedicato a John Lennon, di cui ricorreva il giorno 8 dicembre il 25° anniversario del suo assassinio per mano di un folle. Gli altri “spazi aperti” hanno contribuito ad un ascolto più particolare per i Police, la cantante Alice, il musicista David Sylvian, l’album concept ALICE del Perigeo Special, la Piccola Orchestra Avion Travel, il chitarrista Pat Metheny, il gruppo Weather Report, gli inglesi Style Council, la musica “live” del Miles Davis anni ’80, l’album dei Pink Floyd “Ummagumma”, il geniale Frank Zappa (sempre presente con i suoi “stacchetti”), il chitarrista della PFM Franco Mussida, i “grandi” della musica brasiliana, i lavori solistici e congiunti di Crosby, Stills, Nash e Young, il mitico concerto di Woodstock, i gloriosi Jethro Tull, la prima edizione dell’opera rock Jesus Christ Superstar, e tanti, tanti altri ancora.  Lo stesso spazio sarà a disposizione degli eventuali ospiti che interverranno in diretta con le loro proposte musicali, chiaramente inerenti al discorso alternativo del programma.

Chi volesse partecipare al programma con una propria scaletta o richiedere qualche brano in particolare può mandarmi un messaggio al mio indirizzo di posta elettronica: andysimoniello@alice.it .

Allora, facendo finta che sto andando “in onda”: “Vi rinnovo l’appuntamento con Radio Altra Musica, ogni martedì dalle ore 19:30 fino alle 21:00: tutto il meglio della musica alternativa del XX° secolo, in diretta dall’emittente Radio Circuito Solare!”

Grazie a tutti per l’attenzione e……….buon ascolto!!

 

Andy Simoniello

 

 

Andy Simoniello a: “Radio Circuito Solare”

Andy e “Radio Altra Musica”